GiocaSorridiMangia

Avventure di una mamma blogger


6 commenti

Il mio Hamburger di ceci e buns senza glutine per il Club del 27

IMG_20180720_165059

Può sembrare un paradosso, ma d’estate ho ancora più voglia di cucinare e usare forno e fornelli, che nelle altre stagioni.

Le ferie sono ancora lontane, ma un piccolo assaggio di mare e spiagge lo abbiamo già fatto e in ottima compagnia.

Il Club del 27 invece anche a Luglio è attivo e fecondo, come potete ben vedere. Attingendo dalla sfida n.49 del MTChallenge, io vi propongo gli hamburger di ceci delle sorelle Calugi, cui ho dovuto necessariamente abbinare dei buns senza glutine di mia invenzione, ma il resto è preso pari pari da loro, le mitiche curatrici del blog La cucina spontanea.

Per 2 buns senza glutine

80 g di farina senza glutine per pane

20 g di farina di ceci

3o g di farina di grano saraceno

sale qb

60 g di latte

3 g di lievito di birra fresco

10 g di burro

miele di acacia bio

semi di sesamo

1 uovo

Nonostante la difficoltà, ho realizzato i buns cambiando le farine,ma seguendo il procedimento descritto dai post delle sorelle Calugi e la ricetta di Arianna.

Sono risultati eccessivamente fragili per la presenza del grano saraceno, che vi consiglio di omettere.

Il resto è riportato di seguito.

Per la polpetta:

230g di ceci

1 scalogno piccolo

1 carota

½ gambo di sedano

1 cucchiaino di paprika

Per la marmellata di pomodori:

120g di pomodori oblunghi

30g di cipolla rossa

10g di zucchero di canna

1 cucchiaio di aceto

1 peperoncino piccolo

½ cm di zenzero fresco

200g di peperoni

8 fette di scamorza

Per gli anelli di cipolla fritti

4 cipolle medie

Farina di ceci

Farina 00

Olio di semi

Erbe aromatiche

Per i panini seguire la ricetta di Arianna riportata qui.

Per la marmellata di pomodori: lavate i pomodori e fateli a tocchetti. Tritate finemente la cipolla. In un pentolino fate soffriggere la cipolla, dopodiché aggiungete il pomodoro e fatelo appassire. Aggiungete lo zucchero, il peperoncino tritato e lo zenzero grattugiato. Aggiustate di sale.

Fate andare a fuoco medio, aggiungendo acqua se necessario, fino a quando il pomodoro non si sarà ammorbidito. Sfumate con l’aceto a fine cottura. Per avere una salsa più omogenea frullate il tutto con l’aiuto del minipimer.

Per la polpetta: tritate la carota, la cipolla ed il sedano e preparate un soffritto. Scaldate i ceci precotti in acqua leggermente salata. Scolateli e frullateli con il minipimer. Aggiungete alla purea di ceci il soffritto e mescolate bene. Aggiungete la paprika e il sale. Mescolate, dopodiché formate con l’aiuto di un coppa pasta le polpette. Infarinate le polpette con la farina.

Tagliate i peperoni a filetti e arrostiteli su una griglia ben calda. Una volta cotti, eliminate la buccia e conditeli con un filo d’olio e del sale.

37806170_1900922629968443_4755756826606174208_n

Credit Mai Esteve #quelgrangeniodellamai

Composizione del panino: In una padella antiaderente, cuocete la polpetta di ceci, stando attenti perché molto morbida. Tagliate il pane a metà, stendete la salsa di pomodoro, adagiateci i peperoni arrostiti, le fette di scamorza ed infine la polpetta.

Per gli anelli di cipolla fritti: In una ciotola preparate la pastella mescolando una parte di farina 00, una parte di farina di ceci, le erbe aromatiche e l’acqua minerale fino ad ottenere un composto liscio e non troppo liquido. Aggiustate di sale.

Tagliate la cipolla a fette spesse mezzo centimetro nel senso della lunghezza. Separate gli anelli prestando attenzione a romperli e passateli nella pastella. Scaldate in una padella in ferro abbondante olio di semi, quando sarà ben caldo immergete gli anelli di cipolla. Friggeteli fin quando non saranno belli dorati e traferiteli su della carta assorbente.

Salateli e servite caldi.

Annunci


2 commenti

Saluti & ceci…

Ecco una ricetta che potrete preparare con tutta la calma del mondo, ma anche no:la crema di ceci. Se avete dei ceci secchi, dovrete aspettare per via di un lungo ammollo; se vi ritrovate quelli precotti, in scatola,avrete bisogno di pochi altri ingredienti, ed il gioco è fatto…Potrete spalmare la  crema su dei crostini, cracker, pane etc

 

400g di ceci

2 spicchi di aglio

Olio evo q.b.

Curcuma

Cumino (per me noce moscata)

Succo di ½ limone

 

Dopo aver cotto i ceci, preparate un soffritto di aglio e spezie, e versate i legumi per farli insaporire, regolando di sale (se volete). Messo da parte l’aglio, versate tutto in un mixer e aggiungete il succo di limone. Frullate qualche minuto, fino ad ottenere una pastella cremosa. Versate in una ciotola e servite.

 

 

Questa crema oggi è stata il mio comfort food …sono rari, ultimamente i “giorni liberi” tanto che il tempo da dedicare al blog è drasticamente diminuito, ma, come vedete, appena posso, torno da voi…

 

Un abbraccio e alla prossima ghiotta occasione.