GiocaSorridiMangia

Avventure di una mamma blogger

Il mio Pear-Cheese Tumble per il Club del 27

35 commenti

-Mi stai appiccicata come una mosca!Mamma!

Dalle dichiarazioni amorose di mio figlio, quando sta per addormentarsi, deduco di appartenere alla categoria delle mamme “insetto”…quindi l’idea che mi ero fatta, di essere come un porcospino, viene meno…ma, poi, da chi avrà imparato tali espressioni?

Meglio non indagare e cambiare subito argomento, ad esempio parlare di un nuovo libro con ben 150 ricette, tutte corredate degli apporti nutrizionali (!) e da 100 fotografie mozzafiato, di pietanze dolci e salate, dal tocco easy & magic! E’ questa la linea degli editori di Wonder Pot, ultimo nato in casa Better Homes and Gardens, testata storica statunitense since 1922.

E’ stata questa la scelta de Il Club del 27 a cui contribuisco anche questo mese con la mia tessera n.100. Tra le  ricette a nostra disposizione, ho scelto un dessert alle pere e formaggio, intraducibile in Italiano e cotto al forno.

Credit MAI ESTEVE

Pere e formaggio, un binomio indissolubile, abbellito dalla panna montata e dalla granola alla vaniglia, questa -per me-sconosciuta.

  • NOTA. La ricetta della granola non era inclusa, perciò ci siamo date un po’ da fare e, alla fine, io ho deciso di preparare una granola molto semplice, fatta salva la vaniglia, come richiesto.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Per la granola alla vaniglia

75 g di miele

1 cucchiaio di olio evo

100 g di avena

80 g di granella di nocciole

sale qb

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

In un pentolino, fate sciogliere il miele con l’olio. Mettete in una ciotola l’avena, la granella e il sale, versate il miele liquefatto ed amalgamate tutto. Foderate una teglia da forno con della carta forno e stendete il composto. Infornate per 20 minuti a 160°C. Rimescolate ed infornate per altri 10-15 minuti. Mettete la granola in un barattolo di vetro ed aromatizzatela con la vaniglia. Tenete da parte.

PEAR-CHEESE TUMBLE

traduzione a cura di Daniela Sippi

da Wonder Pot

120 g di mascarpone

100 g di zucchero di canna

55 g di burro fuso

1 cucchiaino di zenzero macinato

1 kg di pere tritate e sbucciate

2 tazze di granola alla vaniglia (vedi sopra)

Panna montata (opzionale)

Preriscaldare il forno a 190°C. In una grande ciotola mescolare i primi quattro ingredienti. Aggiungere le pere e mescolare per amalgamare. Versare la miscela di pere in una teglia da forno. Cospargere con la granola (se, come me, avevate già cotto la granola, aggiungetela a fine cottura). Cuocere, scoperto, per 30-35 minuti o fino a quando il ripieno è spumeggiante ai bordi e la granola è dorata.

Servire caldo.

Se lo si desidera, decorare con panna montata.

  • NOTA.Le unità di misura originali sono quelle americane in cups ed ounces a cui fanno riferimento gli apporti nutrizionali espressi invece in g, mg   e cal. Io vi lascio gli apporti nutrizionali originali per porzione, ma garantisco  che le quantità indicate nella traduzione di Daniela sono certamente affidabili 😉

Per porzione:474 cal., 19 g grassi(di cui 10 g grassi saturi), 47 mg di colesterolo, 88 mg di sodio, 73 g di carboidrati, 39 g di zuccheri,  7 g di proteine, 8 g di fibre.

Oggi tutti noi partecipanti a questa Rubrica “Il Club del 27”

ci stringiamo in un grande abbraccio,

attorno alla famiglia di Barbara Pivetta

per darLe l’ultimo saluto.

Mancherai!!! 

26804115_1666525040074871_376345731_n

 

 

Annunci

Autore: Sonia C.

Tutto ciò che viene dalla mia cucina è cresciuto nel cuore (Paul Eluard)

35 thoughts on “Il mio Pear-Cheese Tumble per il Club del 27

  1. Questo desset deve essere veramente delizioso e la crosticina di granola intrigante. Un abbraccio.

  2. Condivido con Milena, ho un’acquolina in bocca che non ti dico. Quella granola deve essere mia! bravissima!
    ps: se ti può consolare i miei figli mi chiamano cozza 🙂

  3. Buona buona buonissima… da fare assolutamente 🙂

  4. un fine pasto delizioso … complimenti!

  5. Contenta che anche tu abbia gradito questo dessert 🙂
    Grazie per la citazione (il prossimo mese traduci tu? 😉 )

  6. Pere e formaggio… cosa di più buono? Bravissima

  7. Un dolcino un po’diverso ma tanto tanto goloso. La granola fatta da te è un tocco speciale. Brava

  8. Non sono una patita di dolci, ma questo dessert mi attira molto, è inusuale ed appetitoso. Grazie!

  9. Avevo inizialmente scartato questa ricetta per la presenza del mascarpone (che dtesto cordialmente), ma che dici se la faccio usando il quark?? sembra davvero invitante…

    • Alessia, che dirti. Era espressamente richiesto il mascarpone per questa ricetta, ti direi meglio un formaggio più spalmabile, o perché no, la ricotta. C’è anche da dire che ne occorre poco, e lo zenzero copre un po’ il mascarpone….perché non provarlo.

  10. Complimenti e la granola mi ispira tanto. Brava

  11. Che bella questa ricetta, mi era completamente sfuggita! Rimedierò!

  12. Delizioso 🙂

  13. Ho fatto la stessa ricetta ma usando una granola differente. Buona vero?

  14. Un dolce davvero goloso!

  15. ha un aspetto altro che invitante!! Croccante e cremoso allo stesso tempo… immagino una goduria!

  16. Che bel titolo che ha il tuo blog, mi piace tanto!! Altra cosa che ci accomuna è l’essere una mamma pazzerella e giocherellona!!
    Tornando alla ricetta, la trovo decisamente interessante ed invitante, penso che prima o poi la proverò anche io
    ciao piacere di conoscerti

  17. A metà mattinata venire a vedere la tua ricetta è un crimine… ora avrei una voglia matta di affondarci un cucchiaio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...